Popping Sound durante le manipolazioni vertebrali

Popping Sound della Manipolazione Vertebrale

Il fenomeno del popping sound della manipolazione: perché si forma lo schiocco durante le manipolazioni vertebrali?

La manipolazione vertebrale è una terapia manuale, dove il terapista applica una tecnica a alta velocità e bassa ampiezza HVLA o thrust ad un’articolazione vicino o alla fine del range di movimento passivo o fisiologico. Questo, spesso, è accompagnato da un udibile “crack”.

Popping sound: video

Popping sound della manipolazione: perché si forma?

Esistono diverse teorie per spiegare il meccanismo dello schiocco (pop sound) ottenuto manipolando un’articolazione

Brouder at al. nel 1995 hanno descritto la teoria della cavitazione: la riduzione di pressione dentro articolazione sollecitata determina che alcuni dei gas che sono naturalmente disciolti nel liquido sinoviale escono dalla soluzione creando una bolla che collassa rapidamente su sé stessa, producendo il famoso “clic” [1].

Secondo uno studio del 1971 di Unsworth at al., il principale contenuto della bolla è l’azoto [2].

I gas che si sono formati, vengono lentamente riassorbiti nel liquido sinoviale; in questo lasso di tempo, che va da alcuni secondi a molti minuti, non è possibile ricreare il rumore articolare, questo tempo viene definito periodo refrattario (Fryer et.al 2002) [3].

Uno studio di Watson et al. del 2015 sulla risonanza magnetica ha stabilito che il popping sound della manipolazione prodotto applicando trazione all’articolazione metacarpo-falangea è dovuto alla formazione e non al collasso di bolle di gas tale fenomeno prende il nome di tribonucleazione [4].

Queste teorie sono state proposte su studi effettuati sull’articolazione metacarpofalangea, cosa diversa sembra avvenire a livello delle faccette articolari della colonna.

Infatti in uno studio di Cascioli et al. hanno dimostrato che non ci sono evidenze sulla presenza di gas nello spazio articolare e sembrerebbe non esserci nessun aumento dello spazio tra le zigoapofisi vertebrali dopo la manipolazione.

Inoltre sembra non esistere nessun effetto vacuum e periodo refrattario sia che si faccia la manipolazione vertebrale applicando o non applicando trazione [5].

Il popping sound che a volte viene sentito durante la manipolazione (High-Velocity Low-Amplitude o HVLA) di una singola manipolazione produce spesso più suoni e non uno singolo e non è chiaro da dove provengano se ad esempio dalla stessa articolazione o da differenti segmenti articolari.

Questo fa intuire che la manipolazione vertebrale è aspecifica e che voler identificare l’azione su una singola articolazione non è realistico (Dunning J et al.2013) [6].

Popping sound della manipolazione: efficacia del trattamento

Sembra non esserci studi di alta evidenza scientifica che possano dimostrare che l’efficacia della manipolazione sia collegata con il popping sound della manipolazione.

Ad esempio uno studio di Herzog et al. del 1992 dice che la percezione del popping sound della manipolazione è accurata e ricercata da parte dei praticanti ma non dice niente riguardo l’efficacia suono correlata [7], un altro studio ci dice che sia possibile avere un cluster di test che può guidare gli operatori a selezionare i soggetti che potrebbero beneficiare del trattamento manipolativo ma non che la sua efficacia sia correlata con il popping sound [8].

In uno studio di Demoulin et al. fatto per esaminare le credenze sulle HVLA in individui con o senza esperienza di questa tecnica viene descritto che il 40% dei partecipanti considera erroneamente il popping sound della manipolazione indicatore del successo della tecnica manuale [9].

Sempre Demoulin afferma In linea con i risultati dello studio Gouin et al [10], che il 60% dei partecipanti correttamente credevano che il popping sound della manipolazione non fosse una prova di successo della manovra.

Il popping sound della manipolazione non  sembra associato in modo significativo neppure ad una maggior efficacia della manipolazione vertebrale. Gli studi di una Review di Sweetman et al, non hanno trovato alcuna correlazione né tra i clic e le tipiche modificazioni elettromiografiche prodotte dalle manipolazione, né con vantaggi terapeutici [11].

I risultati di uno studio di Flynn et al, suggeriscono che il pop sound percepito nella manipolazione spinale possa non essere correlato al miglioramento dei risultati del thrust in pazienti con dolore alla zona inferiore della schiena non radicolare sia in un follow-up immediato che a più lungo termine [12].

I risultati di uno studio di Bialosky et al, suggeriscono che l’ipoalgesia è associata alla manipolazione HVLA e che essa si verifica indipendentemente da un pop sound percepito [13].

Quindi la ricerca del verificarsi del popping sound della manipolazione sembra più correlata a una modalità di pensiero anedottico tra i praticanti e collegata all’abitudine in certi pazienti a sentire il classico rumore che può avere solamente un effetto psicologico benefico probabilmente collegato alla erronea credenza che la manipolazione causi modificazioni strutturali [9-14].

Popping sound della manipolazione: corso manipolazione vertebrale

Corso di Manipolazione Vertebrale Neurocettiva è organizzato da International Physical Therapy School a Roma e Milano. Durante il corso saranno effettuate tecniche su tutto il rachide lombare, dorsale (più le coste), cervicale e sul sacro offrendo per ogni distretto possibili varianti di presa e contatto. In particolare verranno insegnate tecniche ad alta velocità e bassa ampiezza e tutte le tecniche di mobilitazione a vario grading.

Per informazioni ti consiglio di visitare il sito di International Physical Therapy

References

  1. Brodeur R., The audible release associated with joint manipulation., in J Manipulative Physiol Ther, vol. 18, nº 3, 1995, pp. 155–64.
  2. Unsworth A, Dowson D, Wright V., ‘Cracking joints’. A bioengineering study of cavitation in the metacarpophalangeal joint., in Ann Rheum Dis, vol. 30, nº 4, 1971, pp. 348–58.
  3. Fryer, Gary and Jacob, Mudge and McLaughlin, Patrick, The Effect of Talocrural Joint Manipulation on Range of Motion at the Ankle, in Journal of Manipulative and Physiological Therapeutics, vol. 25, nº 6, 2002, pp. 384–390.
  4. Kawchuk GN, Fryer J, Jaremko JL, Zeng H, Rowe L, Thompson R. Real-time visualization of joint cavitation. PLoS One. 2015 Apr 15;10(4):e0119470.)
  5. Cascioli V, Corr , Till Ag AG. An investigation into the production of intra-articular gas bubbles and increase in joint space in the zygapophyseal joints of the cervical spine in asymptomatic subjects after spinal manipulation. J Manipulative Physiol Ther. 2003 Jul-Aug;26(6):356-64.
  6. Dunning J, Mourad F, Barbero M, Leoni D, Cescon C, Butts R. Bilateral and multiple cavitation sounds during upper cervical thrust manipulation. BMC Musculoskelet Disord. 2013 Jan 15;14:24.
  7. Herzog W, Zhang YT, Conway PJ, Kawchuk GN: Cavitation sounds during spinal manipulative treatments. J Manipulative Physiol Ther 1993,16(8):523–526.
  8. Flynn T, Fritz J, Whitman J, Wainner R, Magel J, Rendeiro D, Butler B, Garber M, Allison S. A clinical prediction rule for classifying patients with low back pain who demonstrate short-term improvement with spinal manipulation. Spine (Phila Pa 1976). 2002 Dec 15;27(24):2835-43.
  9. Demoulin C, Baeri D, Toussaint G, Cagnie B, Beernaert A, Kaux JF, Vanderthommen M. Beliefs in the population about cracking sounds produced during spinal manipulation. Joint Bone Spine. 2017. Pii: S1297-319X(17)30083-0.
  10. Gouin M, Dey M. Etude sur la perception du patient concernant le bruit articulaire lors d’une manipulation haute vélocité basse amplitude. Revue de l’Ostéopathie 2014 ;13(1):29-37.
  11. Sweetman BJ. Clicks and clunks with low back pain; what do they mean? A literature review. Int Musculoskeletal Med 2009 ;31(1):25-8.
  12. Flynn TW, Childs JD, Fritz JM. The audible pop from high-velocity thrust manipulation and outcome in individuals with low back pain. JMPT 2006 ;29(1):40-5.
  13. Bialosky JE, Bishop MD, Robinson ME, George SZ. The relationship of the audible pop to hypoalgesia associated with high-velocity, low-amplitude thrust manipulation: a secondary analysis of an experimental study in pain-free participants. J Manipulative Physiol Ther. 2010 Feb;33(2):117-24.
  14. Bakker M, Miller J. Does an audible release improve the outcome of a chiropractic adjustment? J Can Chiropr Assoc 2004 ;48(3):237-9.

About Luca Barni

Sono Fisioterapista, osteopata e laureato in scienze motorie. Svolgo la mia professione a Montecatini Terme (Pistoia), affiancando al lavoro pratico, l’insegnamento e la ricerca scientifica. Scrivimi lucabarnistudio@gmail.com

Leave a Comment