Dalle contratture ai crampi muscolari: neurofisiologia e cause scatenanti

I crampi sono contrazioni muscolari dolorose involontarie e brevi causate da ischemia (insufficiente apporto di sangue al muscolo), contusioni, squilibrio idroelettrico, sovraccarico muscolare e uso di bendaggi elastici stretti. Nello specifico abbiamo: 1. Crampo propriamente detto: contrazione di breve durata di un musculo scheletrico con un tipico pattern EMG, spesso…

Continua a leggere

Incontinenza urinaria: realtà e possibilità terapautiche

La vescica costituisce il serbatoio dell’urina e le vie urinarie il mezzo per eliminarla; ciò presuppone l’integrità anatomico-funzionale di queste strutture. Il processo della minzione (svuotamento della vescica) avviene in due fasi: 1. Riempimento graduale della vescica, senza aumenti significativi di pressione, fino ad un valore critico. Questa fase è…

Continua a leggere